Protezione catodica

L’acqua di mare, poiché conduce elettricità, è un elettrolita. Immergendo in essa l’acciaio, una corrente elettrica fluirà tra zone diverse del metallo. Ne risulta una corrosione.
I sistemi di Protezione Catodica impediscono il flusso dalla superficie del metallo della corrente di corrosione: nel settore navale per esempio si utilizzano sistemi di Protezione Catodica con “Anodi sacrificali” oppure a “Corrente Impressa”.

Protezione catodica

La TEMAR garantisce consulenza, assistenza e forniture di impianti di Protezione Catodica per:

  • Navi
  • Condotte sottomarine
  • Serbatoi di stoccaggio e condotte interrate

I prodotti trattati sono:

  • Anodi sacrificali Zincoline
  • Anodi sacrificali Aloline
  • Anodi sacrificali Corrente Impressa per Protezione Catodica Industriale
  • Sistemi a Corrente Impressa
  • Sistemi di monitoraggio

Protezione catodica